Consulente aziendale e coach

DOMINANTE O SOTTOMESSO? COME DISTINGUERLI DALLA GESTIONE DELLA RABBIA

Mhmmm! Quanti di voi leggendo il titolo e vedendo l’immagine hanno pensato a 50 sfumature di Grigio? Beh! Nei prossimi articoli vi spiegherò la manipolazione attraverso le immagini ed i messaggi verbali utilizzata sopratutto in ambito commerciale :-)
In questo ultimo periodo mi sta capitando molto spesso di trovarmi a dover spiegare la differenza tra l’aggressività della personalità dominante e l’aggressività della personalità sottomessa, questo perchè devono essere gestite in modo diverso oppure si rischia che aumentino i conflitti comunicativo/interpretativi tra le persone. Sia nelle relazioni personali che professionali riuscire a capire come parlare ad un dominante e come parlare ad un sottomesso è molto importante per il raggiungimento dei vostri obiettivi comunicativi.
Noto molta confusione nel distinguere i due tipi di rabbia quindi volevo dare un paio di dritte su come fare a capire se abbiamo di fronte un dominante o un sottomesso. Non pensate solo alla sfera sessuale, anche in questo ambito mi sento di poter condividere le teorie di Freud sull’associazione delle interpretazioni psicologiche in base alla sfera sessuale.
La persona DOMINANTE quando ha attacchi di rabbia solitamente non ama essere contraddetta, si infiamma ancora di più vuole vincere, nel caso in cui ci sia un altro dominante in zona e si dovessero scontrare verbalmente potremmo vedere i fuochi di artificio, esattamente come due capi branco che lottano per il territorio, di norma il dominante non molla, ed ha una rabbia di tipo ESPLOSIVO, diventa rosso in volto in alcuni casi “sputacchia” quando parla ha praticamente la bava alla bocca da tanto che è arrabbiato. Chiaramente i livelli di rabbia dipendono poi da soggetto a soggetto, ma qui dovrei spiegare le personalità multiple del METODO CHIMERA (VENITE AI MIEI CORSI ;-)) .
La persona SOTTOMESSA quando ha attacchi di rabbia e grida contro un altra persona rientra subito se la persona che ha davanti alza la voce più di lui, il tono del sottomesso diventa rabbia-lamentosa, e di solito accusa la persona che si trova davanti di aver mancato in qualcosa, quindi sfoga la rabbia su di lui. Questo tipo di rabbia però è IMPLOSIVA, spesso porta i soggetti alla DEPRESSIONE poichè anche se diventano aggressivi con i loro interlocutori, quando quest’ultimi alzano la voce e li “trattano male” rientrano nei ranghi della conversazione. Questo perchè il sottomesso ha BISOGNO di esser dominato SEMPRE e se il dominante non lo fa allora si arrabbia con lui diventa aggressivo, ma solo per scatenare l’aggressività creativa del dominante.
Se vuoi saperne di più sulle personalità delineate col METODO CHIMERA leggi Sedurre con Successo di Federica Frasconi, lo trovi su Amazon fai il test e scopri la tua personalità…mandami poi il tuo feedback a info@federicafrasconi.com sarà un piacere risponderti.
A presto
FedericaDom Sott
http://www.amazon.it/Sedurre-con-successo-Federica-Frasconi/dp/8896785774/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1413997432&sr=1-1&keywords=sedurre+con+successo

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>